Cena Facile In Padella Pasta Pranzo Primi piatti Pronto in 15 min Ricette Senza Uova Vegana Vegetariana Verdure

Fusilli con Asparagi e Pomodorini

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

VERSIONE ITALIANA

INTRODUZIONE ALLA RICETTA

Se state cercando una ricetta per un primo super veloce con la verdura di stagione per eccellenza eccovi accontentati.
Ovviamente sto parlando degli asparagi, sono degli ortaggi che appartengono alla famiglia delle Liliacee.
Contengono molte proteine per essere degli ortaggi e in particolare l’amminoacido asparagina!
Contengono inoltre acido folico, vitamine B, provitamina A, fosforo, magnesio, potassio, zolfo e calcio!
Facciamone il pieno!!
Non ho fatto nessun video perchè i Fusilli con Asparagi e Pomodorini sono talmente semplici che si preparano da soli!
Così potete riposarvi oggi che è il 1 Maggio!!
E si mangiano in compagnia!
Per la ricetta abbiamo utilizzato solo le punte, con gli scarti lessati insieme a dei porri e patate potete preparare una deliziosa e leggera vellutata!
Eccovi gli ingredienti!

INGREDIENTI per 4 persone

  • 320 gr di fusilli integrali
  • 1/4 di peperone rosso
  • 20 pomodorini pachino
  • le punte di un mazzetto di asparagina
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
  • olio evo
  • Sale e pepe

PROCEDIMENTO

Mondare gli asparagi, tagliare le punte ad una lungheza di circa 7/8 cm e mettere da parte.
Scaldare 4 cucchiai di olio evo in una padella e saltare i pomodorini tagliati in quarti, il peperone tagliato a tocchetti e, se gradite, uno spicchio di aglio in camicia schiacciato e far asciugare per circa 6/7 minuti.
Eliminare l’aglio e aggiungere le punte degli asparagi.
Cuocere per qualche minuto, eventualmente bagnando con mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta.
Agguiustare di sale e di pepe e spolverare con il prezzemolo tritato.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata.
Trascorso il tempo di cottura della pasta, scolarla e far saltare per un minuto nella padella con il condimento.
Pronto in dieci minuti!

The Visitor Cooks

Daniela&Alessandro 2 italian foodies visiting cooking schools in the world to share their tradition and knowledge about real and authentic Italian food.

Write A Comment