Al Forno Antipasto Cena Facile Pesce Pranzo Pronto in 45 min Ricette Secondi piatti Senza Uova Verdure

Cozze Ripiene

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

VERSIONE ITALIANA

INTRODUZIONE ALLA RICETTA

Oggi vi voglio proporre un piatto a base di Cozze, delle Cozze Ripiene.
A casa mia è il piatto forte di mio padre che prepara delle Cozze Ripiene ineguagliabili.
Quelle che ho preparato per voi non sono nemmeno minimamente paragonabili a quelle che prepara lui ma cosa ci posso fare?
Continuerò a cucinarle e, prima o poi, raggiungerò anch’io la perfezione ;)!
Scegliete sempre delle cozze italiane, meglio se sarde.
Sono più piccole e più saporite, quelle spagnole sono enormi, sanno di poco e sono gommose.
Un altro accorgimento, a volte può capitare che ci sia qualche cozza che sappia di forte, cercate di annusarle mentre le pulite ed eliminate quelle che vi sembra abbiano un sapore sgradevole o che non si aprono.
Non sono riuscita a preparare il video ma spero riusciate ugualmente a cucinarle!
Per qualunque consiglio o suggerimento non esitate a contattarci!!
Iniziamo con gli ingredienti.

INTRODUZIONE ALLA RICETTA

Oggi vi voglio proporre un piatto a base di Cozze, delle Cozze Ripiene.
A casa mia è il piatto forte di mio padre che prepara delle Cozze Ripiene ineguagliabili.
Quelle che ho preparato per voi non sono nemmeno minimamente paragonabili a quelle che prepara lui ma cosa ci posso fare?
Continuerò a cucinarle e, prima o poi, raggiungerò anch’io la perfezione ;)!
Scegliete sempre delle cozze italiane, meglio se sarde.
Sono più piccole e più saporite, quelle spagnole sono enormi, sanno di poco e sono gommose.
Un altro accorgimento, a volte può capitare che ci sia qualche cozza che sappia di forte, cercate di annusarle mentre le pulite ed eliminate quelle che vi sembra abbiano un sapore sgradevole o che non si aprono.
Non sono riuscita a preparare il video ma spero riusciate ugualmente a cucinarle!
Per qualunque consiglio o suggerimento non esitate a contattarci!!
Iniziamo con gli ingredienti.

INTRODUZIONE ALLA RICETTA

Oggi vi voglio proporre un piatto a base di Cozze, delle Cozze Ripiene.
A casa mia è il piatto forte di mio padre che prepara delle Cozze Ripiene ineguagliabili.
Quelle che ho preparato per voi non sono nemmeno minimamente paragonabili a quelle che prepara lui ma cosa ci posso fare?
Continuerò a cucinarle e, prima o poi, raggiungerò anch’io la perfezione ;)!
Scegliete sempre delle cozze italiane, meglio se sarde.
Sono più piccole e più saporite, quelle spagnole sono enormi, sanno di poco e sono gommose.
Un altro accorgimento, a volte può capitare che ci sia qualche cozza che sappia di forte, cercate di annusarle mentre le pulite ed eliminate quelle che vi sembra abbiano un sapore sgradevole o che non si aprono.
Non sono riuscita a preparare il video ma spero riusciate ugualmente a cucinarle!
Per qualunque consiglio o suggerimento non esitate a contattarci!!
Iniziamo con gli ingredienti.

INGREDIENTI per 6 persone circa

  • 1 kg di cozze sarde
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale dissalati
  • 2/3 cucchiai di prezzemolo
  • 1 pomodoro perino
  • 2 pomodori secchi sott’olio
  • 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
  • 150 gr di pangrattato preparato da voi con pane casereccio secco
  • 50 gr di parmigiano reggiano grattuggiato
  • 1 spicchio di aglio in camicia + 1/2 spicchio di aglio (facoltativo – io non lo amo e non l’ho messo)
  • 4 rametti di prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di vino
  • cucchiai di olio

PROCEDIMENTO

Pulire le cozze sotto l’acqua corrente, eliminarne la barba e spazzolarne i gusci.
Far scaldare l’olio evo in una padella con uno spicchio di aglio schiacciato, il prezzemolo e un pomodoro e far aprire le cozze con mezzo bicchiere di vino.
Coprire e prelevare le cozze, mano a mano che si aprono, mettendole in un recipiente.
Eliminare il guscio vuoto delle cozze e tenere solo quello ove è attaccato il mollusco.
Se volete servire delle cozze ripiene più ricche potete mettere in ciascuna valva due molluschi.
Filtrare l’acqua che che hanno rilasciato le cozze durante l’apertura con un colino a maglia fine.
Preparare il ripieno mettendo in un frullatore il prezzemolo, i capperi, i pomodori secchi, il mezzo spicchio di aglio con due cucchiai di olio.
Aggiungere il composto al pangrattato, il parmigiano e la scorza di limone grattugiata.
Amalgamare bene il tutto e bagnare con l’acqua di cottura delle cozze.
Dovrete ottenere un composto abbastanza umido, regolare di sale solo all’ultimo e dopo aver aggiunto l’acqua di apertura delle cozze.
Riempire le valve delle cozze con un pò di ripieno e adagiare su una teglia ricoperta di carta da forno.
Cuocere al grill per 5/10 minuti (a seconda della potenza del vostro grill) o fino a quando le cozze non risulteranno ben dorate in superficie.
Buon aperitivo!

The Visitor Cooks

Daniela&Alessandro 2 italian foodies visiting cooking schools in the world to share their tradition and knowledge about real and authentic Italian food.

Write A Comment