Alimentazione Blog

UNA BUONA ABITUDINE – TISANA CON LIMONE, CURCUMA, MIELE E CANNELLA

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

VERSIONE ITALIANA

UNA BUONA ABITUDINE – TISANA CON LIMONE, CURCUMA, MIELE E CANNELLA

Oggi voglio parlarvi di una buona abitudine, di cui sicuramente avrete già sentito parlare, che noi abbiamo sperimentato personalmente.
Da qualche anno a questa parte, affrontiamo i cambi di stagione e i mesi più freddi dell’inverno con un intruglio composto da acqua calda, limone, curcuma, cannella e miele.
Se siete rigidamente vegani il miele può essere sostituito da un dolcificante naturale vegetale come lo sciroppo d’acero o dello zucchero di canna, oppure potete berlo così com’è perché c’è già la cannella a rendere la tisana dolce.
Per sfruttare appieno i benefici del summenzionato intruglio (soprannominato così da Ale) di cui vi parlerò a breve è importante la costanza, dovrete berlo tutti i giorni per un paio di settimane (ad esempio iniziando ad ottobre) poi sospenderlo (per 1 settimana/10 giorni) e poi ricominciare rispettando questi intervalli almeno fino a marzo/ aprile.
E’ una tisana rinfrescante e buona (ma Ale non è d’accordo) che dovrete bere a digiuno appena svegli.
Vi sentirete subito meglio e combatterete strenuamente i virus e batteri che cercheranno di attaccarvi!
Vediamo come prepararla e i suoi benefici passo passo!

Dovrete scaldare una tazza d’acqua, avendo cura di non portarla a bollore.

Aggiungerete un cucchiaino curcuma in polvere o un pezzetto di curcuma fresca.

La curcuma è una radice che fa parte della famiglia delle zingiberaceae, a cui appartiene anche lo zenzero.
E’ tradizionalmente impiegata sia nella medicina ayurvedica, che nella medicina tradizionale cinese per le sue proprietà benefiche e curative quale integratore alimentare naturale, con la funzione di contrastare i processi infiammatori all’interno dell’organismo.
La pianta svolge, altresì, un’azione depurativa, antiossidante, fluidificante del sangue, oltre a stimolare la produzione di bile da parte del fegato.
Il principio attivo in essa contenuto è la curcumina, una sostanza avente proprietà antitumorali, perché capace di bloccare l’azione di un enzima ritenuto responsabile dello sviluppo di diversi tipi di cancro.
Questa sostanza conferisce alla curcuma anche un’azione antinfiammatoria e analgesica, e per questo motivo è impiegata efficacemente nel trattamento di infiammazioni, dolori articolari, artrite e artrosi.
La curcuma, infine, è un potente antiossidante, la pianta è in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi, responsabili dei processi di invecchiamento e di danneggiare le membrane delle cellule che compongono il nostro organismo.

Quanto sopra a me è bastato per convincermi ad assumere un cucchiaino di curcuma tutte le mattine (la dose ideale sarebbero due ma il sapore diventerebbe troppo forte).

Aggiungerete all’acqua calda e la curcuma mezzo limone spremuto.

Ci sono tantissime ragioni per bere il limone al mattino!
Prima di tutto, il succo di limone stimola la produzione della bile da parte del fegato, aiuta ad espellere le tossine accumulate nel corso della digestione, allevia bruciore di stomaco e gonfiore, ha un effetto depurativo e diuretico e purifica la pelle.
Bere acqua e limone rinfresca l’alito, contribuisce all’idratazione dell’organismo e aiuta a perdere peso.

Oltre a ciò, il limone presenta un elevato contenuto di vitamina C, utile a contrastare e a prevenire l’influenza e a migliorare l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo oltre al potassio, che stimola la funzionalità dei nervi, del cervello e aiuta a ridurre la pressione sanguigna.
Da ultimo, il limone è uno tra gli alimenti più alcalinizzanti.
L’acido citrico e vitamina C, in esso contenuti, contribuiscono a ridurre i livelli di acidità del sangue e a ridurre le infiammazioni.
Per cui via libera al limone, chi non vorrebbe godere di tutti questi benefici?
Sono alla portata di tutti, basta bere il succo di mezzo limone ogni giorno!

Completerete la vostra tisana con un cucchiaino di cannella e uno di miele.
La cannella ha diverse proprietà, ed è una spezia davvero importante per la nostra salute, in questa sede vi basti sapere che ha anch’essa proprietà antibatteriche ed è utile per regolare gli zuccheri nel sangue.

Quanto al miele, direi che non ha bisogno di presentazioni.
E’ super alimento energizzante, una miniera di elementi nutritivi come enzimi, aminoacidi, antiossidanti, vitamine e minerali, con proprietà antibiotiche, antifungine, contribuisce al benessere della pelle e dell’intestino.

Sperando di avervi convinto, sono curiosa di sapere se vi sia piaciuta. Abbiate un’unica accortezza: curcuma e cannella tenderanno a depositarsi sul fondo. Mescolate e bevete subito!
Io vado subito a preparare la mia tazza.

The Visitor Cooks

Daniela&Alessandro 2 italian foodies visiting cooking schools in the world to share their tradition and knowledge about real and authentic Italian food.

Write A Comment